Disdetta Vodafone

Per recesso o disdetta Vodafone si intende quella procedura atta a interrompere il contratto di abbonamento con questo operatore per passare a un nuovo provider oppure per richiedere la cessazione definitiva del servizio. In entrambi i casi si tratta di un'operazione semplice, ma che prevede alcuni accorgimenti affinché la richiesta venga accolta senza problemi. È importante, inoltre, tener conto dei costi di disattivazione previsti in caso di recesso.

Disdetta Vodafone
Compila il modulo
disdetta Vodafone

Disdetta Vodafone per passaggio ad altro operatore

Nel caso di recesso per il passaggio a una nuova compagnia telefonica la richiesta verrà inoltrata a Vodafone direttamente dal nuovo provider con cui si desidera sottoscrivere il contratto.

Prima di optare per il cambio operatore, se si ha un’offerta ADSL, consigliamo sempre di effettuare un test ADSL Vodafone per constatare a quale velocità sta funzionando la propria connessione internet. Questo perché la soluzione potrebbe essere rimanere con lo stesso operatore, ma passare a un’offerta in fibra ottica, nel caso in cui la verifica della copertura fibra Vodafone abbia dato esiti positivi per il proprio indirizzo.

Il servizio di consulenza di SosTariffe.it, gratuito e senza impegno d'acquisto, permette di trovare delle alternative interessanti in modo più rapido e semplice, automatizzando la procedura di attivazione della nuova offerta e della disattivazione del servizio Vodafone.

Per effettuare la disdetta e passare a un nuovo provider è essenziale tenere a portata di mano il codice di migrazione Vodafone: lo si può trovare facilmente su ogni bolletta emessa dall'operatore (generalmente viene segnalato in basso, sotto la dicitura “codice di migrazione”, accanto ai dati relativi al numero di telefono e al nome dell'abbonato).

Se non si è in possesso di una bolletta è possibile recuperare il codice direttamente dall'area clienti del sito Vodafone.it oppure telefonando al servizio clienti al numero 190. Il customer care Vodafone è raggiungibile anche sui social network più importanti, Twitter e Facebook (in questo caso è consigliabile l'invio di un messaggio privato per evitare di postare i propri dati personali pubblicamente).

Disdetta Vodafone per cessazione del servizio

È possibile inoltrare la richiesta fisicamente, inviando una raccomandata A/R con avviso di ricevuta, accompagnata dalla fotocopia di un documento di identità in corso di validità, al seguente indirizzo:

VODAFONE ITALIA SPA
CASELLA POSTALE 109
14100 ASTI

oppure tramite PEC all'indirizzo vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it

A fianco è possibile scaricare un modulo ad hoc per richiedere la disdetta Vodafone.

La raccomandata deve essere inviata almeno 30 giorni prima, in modo tale da consentire all'operatore di espletare tutte le pratiche necessarie per la chiusura dell'abbonamento.

Costi per la disdetta Vodafone

La permanenza minima sui contratti ADSL Vodafone è di 24 mesi: il recesso anticipato comporterà il pagamento di un contributo di disattivazione da un minimo di 45 euro ad un massimo di 383 euro (variabile in base al mese di uscita e all'offerta attivata). La Vodafone Station non dovrà essere restituita ma l'operatore, come si può leggere sul sito ufficiale “si riserva la possibilità di richiedere un contributo per il recesso anticipato di 50 euro commisurato al valore del dispositivo”. Il rischio di pagare tale cifra, quindi, è legato al recesso anticipato.

Mentre una volta scaduto il vincolo contrattuale, questi sono i costi:

Tipologia di disdetta Costo in €
Costo disattivazione per migrazione ADSL e/o Fibra 35
Costo disattivazione per cessazione ADSL 41

In caso di problemi sulla procedura di disdetta Vodafone per passaggio ad altro operatore o per cessazione del servizio, è consigliabile rivolgersi all'assistenza clienti, raggiungibile al numero 190 oppure tramite i canali social della compagnia.

Disdetta per cambio operatore

Scarica il modulo: Disdetta Vodafone


Sos Tariffe S.r.l. - P.Iva 07049740967 - Corso Buenos Aires 54, 20124 Milano - È vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2008 - 2018
Il servizio di intermediazione assicurativa è offerto da Sos Broker srl con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS
ed iscritto al RUI con numero B000450117, P. iva 08261440963. PEC
Il servizio di mediazione creditizia per mutui e prestiti è gestito da FairOne S.p.A., iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM n. M215, P. IVA 06936210969 TrasparenzaInformativa